16.01.2015 – progetto dimostrazione “smart cities”- quinto bando del 2014 nell´ambito dell´iniziativa “smart cities” del fondo clima ed energia: è possibile presentare ancora!

La visione del fondo clima ed energia per l´iniziativa “smart cities” ed i bandi annuali si rivela essere la primissima realizzazione di una “smart city” oppure di una “smart urban region” in cui innovazioni tecniche e sociali vengono applicate e combinate intelligentemente per ottenere e ottimare la qualità della vita delle generazioni future. Un quartiere, una zona residenziale o una regione urbana in Austria diventeranno attraverso l´impiego di intelligenti tecnologie verdi “zero emission city” oppure “zero emission urban region”.

Organizzazione a livello di contenuto

Per introdurre il processo di trasformazione di una città / regione in una smart city/ smart urban region ai sensi del fondo clima ed energia, ci si rivolge agli ambiti edifici, reti energetiche, approvvigionamento e smaltimento, mobilità così come informazione e comunicazione.

Nel 2014 vengono definiti i seguenti punti focali per quanto riguarda progetti di primo approccio e di dimostrazione:

  • modernizzazione intelligente nella costruzione

  • regioni cittadine industriallizzate intelligenti

Priorità dettate dal bando

  1. Progetti d´entrata “smart city”: questi servono in prima linea a farsi strada per i progetti dimostrazione che poi seguiranno nell´ambito dell´iniziativa “smart city” del fondo clima ed energia.

  2. Progetti di realizzazione “smart city”: qui si tratta di integrare evidenti provvedimenti di realizzazione in zone urbane, le già esistenti ed ampie tecnologie singole e metodi, singoli sistemi e parti di processi con soluzioni complessive interagenti. Queste ultime devono poi essere sperimentate nel campo cittadino, osservate e valutate con il supporto di determinati indici.

Target

– Paesi, citta´, comuni

– Imprese (da industrie a grosse aziende sino a comprendere anche le PMI) in particolare le imprese di approvvigionamento di energia, fornitori di servizi di energia, promotori, sviluppatori del settore immobiliare, investitori

– Gestori di infrastrutture (per esempio nel campo della gestione degli edifici, delle reti di energia, dei sistemi comunali di approvvigionamento e smaltimento di energia, sistemi di comunicazione ed informazione, mobilità ecc.)

– Attori della pianificazione della zona cittadina e del traffico

– Istituzioni di ricerca

– Consumatori (ditte, case)

– Rappresentati dei cittadini, ONG.
Attenzione! Scadenze per le presentazioni:

La scadenza per le presentazioni dei progetti di lancio “smart city” è fissata per il 29.01.2015, la presentazione di progetti dimostrazione di “smart city” è invece possibile sino al 25.03.2015.

https://www.klimafonds.gv.at/foerderungen/aktuelle-foerderungen/2014-2/smart-cities-demo-5-as/

no comments

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *