13.02.2015 – Luoghi del futuro – Piattaforma di comuni innovativi dell’Austria

L’ obiettivo prioritario dell’associazione che si nasconde dietro alla piattaforma che allo stesso tempo si presenta anche come l’obiettivo di ogni singolo luogo del futuro, è quello di garantire un’alta qualità della vita per i cittadini dei vari comuni.

La piattaforma dei luoghi del futuro si dedica agli aspetti di sviluppo comunale che permettono il raggiungimento di questo obiettivo anche nel futuro:
– Imparare l’uno dall’altro
– Collaborare
– Sfruttare il potenziale di creatività
– Difendere i propri interessi
– Mettersi in collegamento l’uno con l’altro
– Comunicare

Sono anche presenti temi del futuro tra cui la cultura di costruire, l’arte e l’energia.

Più che solamente „bello“: arte ed architettura forgiano luoghi in cui abitare

“Meglio uno spazio è organizzato, meglio si vive”. Così parla Josef Mathis, rappresentante dei luoghi del futuro e sindaco di Zwischenwasser. Infatti, nella sua zona, sono presenti previdenti piani di organizzazione dello spazio e grande pretesa architettonica i quali sono stati premiati nel 2009 con il premio della cultura di costruzione della associazione “LandLuft”.
Edifici pubblici come anche la nuova scuola materna, alla quale si sta appunto lavorando secondo la filosofia delle case passive, la prima scuola riscaldata con l’energia solare, la vecchia malga e la casa vacanze di Dafin ristrutturata privatamente fanno posto alla vita pubblica. Secondo Mathis la partecipazione cittadina a queste costruzioni non solo permette la loro realizzazione, ma restituisce una certa identificazione delle persone con gli edifici stessi.

Avanti seguendo il buon esempio!

Progetti creativi in ogni angolo del paese e non solo nei luoghi del futuro: sulla piattaforma si trovano anche le migliori realizzazioni che offrono stimoli ed idee interessanti per proprie iniziative. E’ possibile presentare ulteriori proposte di progetto usando: kommunikation@zukunftsorte.at

http://www.zukunftsorte.at/home.html
http://www.zukunftsorte.at/best-practice.html

no comments

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *