Metodologia per l’innovazione di prodotto nell’ottica del Design for All

L’esigenza di poter aumentare la competitività sul mercato grazie al raggiungimento di nuovi target di clienti e alla fidelizzazione di quelli occasionali pone le aziende di fronte a scelte strategiche. L’introduzione di una filosofia progettuale come il “Design for All” può essere di aiuto in quanto consente, nella creazione di nuovi prodotti, di tenere conto non solo delle differenze delle persone fisiche ma anche la relazione sugli stati d’animo e le circostanze in cui possono trovarsi mentre stanno utilizzando tali prodotti.

Questo tipo di approccio progettuale permette di aumentare la fruibilità del prodotto “inclusive”, raggiungendo un mercato più ampio e migliorando la soddisfazione dei clienti.

Che problema risolve questo servizio?

Attraverso questa metodologia nella fase di ideazione/progettazione del prodotto, verranno applicati i principi relativi al “Design for All” che permettono di considerare i seguenti aspetti del prodotto: Uguaglianza d’uso, Flessibilità d’uso, Uso semplice ed Intuitivo, Informazioni facilmente percettibili, Tolleranza di errore  nell’utilizzo, Basso sforzo fisico, Dimensioni e spazio per l’approccio e l’uso.

L’obiettivo è quello di sviluppare soluzioni progettuali che siano prontamente utilizzabili dalla maggior parte degli utenti senza dover apportare alcuna modifica o, in subordine, che siano facilmente adattabili, in funzione delle abilità fisiche, sensoriali o cognitive dei diversi profili d’utenza, tramite modifica dell’interfaccia con l’utente.

Qual è il valore aggiunto, per l’azienda, di questo servizio?

Il valore aggiunto, per la parte gratuita del servizio, consiste nel ricevere un REPORT di valutazione configurato in base alle caratteristiche dell’azienda e finalizzato ad identificare gli eventuali vantaggi conseguenti all’utilizzo della metodologia quali, a titolo di esempio:

  1. Aumento del numero potenziali di utenti di prodotti e servizi, quindi aumento delle vendite.
  2. Migliorare la competitività nei confronti di altre società rilevando le opportunità del mercato e la loro conversione in business anticipando i cambiamenti.
  3. Migliorare l’immagine pubblica della società mostrando che, oltre a benefici economici, l’azienda persegue anche obiettivi sociali.
  4. Aumentare le possibilità di successo di un nuovo prodotto

Qualora l’azienda intenda proseguire con il servizio nell’attuare il percorso di implementazione della metodologia secondo le indicazioni proposte nel REPORT attraverso seminari consulenziali e/o corsi specifici sulla metodologia, dovrà procedere come da indicazioni riportate  nella 2^ e 3^ fase della “Descrizione del servizio e modalità di erogazione”.

Descrizione del servizio e modalità di erogazione

Il servizio si sviluppa in tre fasi:

1^ fase: Realizzazione e consegna del REPORT di valutazione all’azienda

Questa fase inizia con la presentazione all’azienda dei principali aspetti della “Metodologia per l’innovazione di prodotto nell’ottica del Design for All” attraverso il seguente materiale informativo scaricabile gratuitamente:

Attraverso il materiale messo a disposizione, l’azienda valuta l’interesse dei contenuti proposti dalla metodologia.

L’azienda, se interessata a ricevere gratuitamente un REPORT di valutazione con le indicazioni di un possibile percorso di implementazione della metodologia nello specifico ambito aziendale, dovrà compilare il seguente questionario:

Il questionario dovrà essere inviato al seguente indirizzo e-mail: formazione@certottica.it.

I dati rilevati dal questionario e dall’eventuale intervista telefonica/email verranno utilizzati da un nostro esperto per ottenere le informazioni necessarie a fornire un REPORT con le indicazioni per un possibile percorso di implementazione della metodologia configurato in base alle caratteristiche dell’azienda.

Il servizio gratuito offerto  si conclude con la consegna del REPORT all’azienda richiedente.

2^ fase: Richiesta di offerta per l’implementazione della metodologia

Qualora l’azienda intenda proseguire con il servizio e procedere ad attuare il percorso di implementazione della metodologia secondo le indicazioni proposte nel REPORT, dovrà richiedere a Certottica una offerta per le attività inerenti l’organizzazione e lo svolgimento di seminari consulenziali e/o corsi specifici sulla metodologia.

Nell’offerta verranno concordate con l’azienda richiedente le specifiche proposte quali: importo, tempi, tipologia delle attività, luogo di svolgimento, materiale didattico/informativo necessario allo svolgimento dei seminari consulenziali e/o corsi, eventuale utilizzo di apparecchiature ed aule attrezzate.

3^ fase: Inizio delle attività di implementazione della metodologia

All’accettazione dell’offerta da parte dell’azienda richiedente, verranno erogate le attività per lo svolgimento dei seminari consulenziali e/o corsi specifici sulla metodologia nei termini e nei tempi previsti dall’offerta.

Qualora fosse interessato ad un supporto o ad ulteriori informazioni si rivolga a:

Certottica scarl – Zona Industriale Villanova 7/a

32013 Longarone (Belluno), Italia

formazione@certottica.it

Tel.  ++39 0437 573157   Fax ++39 0437 573131